CONSIGLI
 

 

 

REGOLE GENERALI

Esposizione al sole:

  • dal dacron al kevlar l'esposizione al sole della vela e il peggior danno che si possa  arrecare al tessuto in quanto i raggi uv rovinano in maniera irrimediabile le fibre e la vela "cotta " dal sole non e' riparabile
  • e' buona norma lavare le vele periodicamente in quanto il salino tende ad abrasivare il tessuto.
  • a creare muffa e ad ingiallire il tessuto "vale per tutti i tipi di tessuti"
 
 

Lavare le vele:

  • Muffa

    Sopratutto sulle bande uv dei genoa rollati macchie verdi o piccoli puntini neri lavare  con ipoclorito di sodio (candeggina) e sciacquare subito perché esposta al sole tende ad ingiallire

  • Ruggine

    la ruggine si leva con acido ossalico diluito al 5/10 % in acqua calda

  • Sangue

pulire con candeggina o ammoniaca e sciacquare subito

  • Catrame

    se la macchia e ancora fresca usare olio solare poi sgrassare con la trielina se la macchia e secca provare anche con olio di nafta

  • Vernice

    se e fresca con lo stesso solvente della vernice se e secca strofinarla prima con pasta abrasiva tipo quella per lavarsi le mani e poi trattarla con candeggina localmente

  • NON USARE CANDEGGINA SUI TESSUTI DI KEVLAR
 

 

STATO D'USO

Controllo generale

controllare il colore della vela serve a determinare se la vela e stata riparata dagli agenti atmosferici

Randa:

controllare le tasche delle stecche
controllare fettuccia di chiusura della balumina
garroccio  montato sulla tavoletta
garrocci in generale

Genoa:

controllare fettuccia di chiusura della balumuina
banda uv
anello di bugna
fettuccie angolo di penna e angolo di mura
l'inizio del gratile se la vela e' avvolgibile o pistoncini dei garrocci
strozzameoli e meolo

 

 
Tutti i diritti riservati WebMaster DaDa